venerdì 17 novembre 2017

Per me il Natale arriva sempre troppo presto!


E ci risiamo anche quest'anno... a novembre quando vedo una vetrina natalizia dico: "Gia!?!"... e poi chiudo gli occhi un secondo e mi ritrovo il 23 dicembre senza non aver nemmeno comprato un regalo!

mercoledì 15 novembre 2017

Non solo sci: PINZOLO

Pinzolo, la chiesa di San Lorenzo.
Non abbiamo ancora accantonato le zucche e (per quel che mi riguarda) i palloncini di compleanno che già stiamo pensando a quale arredo della casa dovremo fare a meno per lasciar posto all'albero di Natale. Io non sono ancora pronta a fare questo passo, ma ho notato che le recenti condizioni meteo hanno illuminato gli occhi degli appassionati di sci che già stanno lucidando tuta e dopo sci, quindi mettendo insieme l'ultimo luogo che vi ho raccontato dedicato ai luoghi da brivido in occasione di Halloween e proiettandomi già verso il periodo natalizio in modo soft ho deciso di parlare di Pinzolo.

domenica 5 novembre 2017

5 CURIOSITA' SULLA CHIESA DI SAN VIGILIO

Pinzolo, la Chiesa di San Vigilio vista dalla cabinovia verso il Doss del Sabion.
Mi sto rendendo conto che quando scrivo un post, pagine piene di appunti rimangono escluse dal mio racconto. Sto cercando di imparare a scrivere racconti più veloci, più leggeri da leggere e più rapidi da confezionare, perché tra il poco tempo che ho e tutto quello che voglio inserire e spiegare perdo giorni e giorni e giorni per un singolo articolo che poi alla fine risulta pesante come un pranzo di Natale.

martedì 31 ottobre 2017

La CHIESA di SAN VIGILIO a Pinzolo

Pinzolo, la Chiesa di San Vigilio.
E con questo si conclude la serie di post sui luoghi da brivido che ho scritto in occasione di Halloween per lasciar spazio alla candida e zuccherosa atmosfera natalizia (se vi siete persi i due racconti precedenti cliccate su Cimitero del Pére Lachaise oppure su Alcatraz).

domenica 29 ottobre 2017

Mi ricordo ALCATRAZ

San Francisco, l'Isola di Alcatraz.
Alcatraz... sono passati tre anni da quella visita che ho desiderato tanto e quando ci penso mi vengono ancora i brividi. Brividi di emozione, di freddo e perché no di paura; raccontano che ai tempi in cui San Francisco portava ancora il nome Yerba Buena i nativi chiamavano quest'isola Evil Island (l'Isola del Male) ed evitavano di andarci perché credevano che fosse vittima di un maleficio; ancora oggi basta digitare su un qualsiasi motore di ricerca "fantasma di Alcatraz" per leggere tantissime testimonianze di avvistamenti di spiriti. Quindi quale posto migliore per continuare il piccolo viaggio alla scoperta dei posti da brivido che ho visto (se vi siete l'altro post lo trovate qui ).

domenica 22 ottobre 2017

Angoli di Parigi: il CIMITERO del PERE-LACHAISE

L'ingresso del Cimitero del Père-Lachaise.
Tra una manciata di giorni sarà Halloween, gli scaffali e le vetrine dei negozi sono già piene di zucche e streghe e tra chi vede questa festa come un'americanata, chi come un'antica celebrazione pagana, chi come un'occasione per divertirsi e fare casino e chi come un pretesto per l'ennesimo viaggio ci sono io burbera e restia di fronte a tutto quello deve essere celebrato per forza e che da buona appassionata di film horror quando sento questo nome penso a Michael Myers e ai suoi terribili omicidi splatter.
Quindi ho deciso di andare a ripescare da qui fino al 31 ottobre i luoghi da brivido che ho visitato... giusto per rimanere in tema ed essere un po' meno orso.

martedì 17 ottobre 2017

Vi racconto NIZZA

Nizza, la Promenade des Anglais.
Scrivere questo post su Nizza non è stato facile innanzi tutto perché conosco abbastanza bene questa città da poterne parlarne in modo sciolto, ma allo stesso tempo non sono mai andata oltre alle cose classiche da fare. Mi spiego meglio: capitiamo spesso in Costa Azzurra perché non è troppo lontana da casa, quindi riusciamo tranquillamente a organizzarci delle gite da fare in giornata e allo stesso tempo è abbastanza lontana per staccare completamente (anche se solo per poche) ore la spina.
Pochi giorni fa siamo stati a Nizza: ottima occasione per scriverci un post, ma cosa posso raccontare di questa cittadina francese? Potrei raccontare quello che mi torna in mente ogni volta che ne sento pronunciare il nome, oppure potrei raccontare quello che secondo me vale la pena vedere, o ancora potrei parlare di quello che abbiamo fatto quest'ultima volta...
Scrivo, cancello, cancello, scrivo, riscrivo, aggiungo, cancello e cancello... ci sono: faccio un riassunto di tutte e tre queste cose e vediamo cosa ne esce fuori!

domenica 8 ottobre 2017

5 luoghi da record che ho visto - PARTE 2

Lo skyline di New York e la Statua della Libertà visto dalla barca che ci stava portando a Ellis Island.
Continua il mio viaggio alla scoperta dei luoghi da record che ho visto e se vi siete persi la prima parte la trovate qui.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...