domenica 23 aprile 2017

Il LIBRO di PASQUA di Ambra

copertina del libro Regioni d'Italia


Ho scritto un questo post pochi giorni prima di Pasqua. Era praticamente perfetto, pronto per essere pubblicato, ma (e devo ancora capirne il perché) quando ho cliccato sul tasto "pubblica" mi è venuto errore di connessione e ho perso tutto. Ancora devo capire cos è andato storto perché il collegamento a internet c'era, ogni quel tot di battute salvavo quanto scritto, eppure per chissà quale strano mistero della tecnologia del mio post non è rimasto nemmeno una misera bozza (che tra l'altro avevo già salvato nei giorni precedenti)...perso per sempre in chissà quale angolo nascosto del web...

pg. 28 del libro Regioni d'Italia - cartina della Liguria

Quel meraviglioso post svanito nel nulla come Lupin dopo il suo colpaccio al Louvre, parlava del libro di Pasqua che abbiamo regalato ad Ambra al posto dell'uovo. Si tratta di un libro che ho trovato per caso su internet mentre ero alla ricerca di una specie di guida turistica per bambini dove poterci annotare i luoghi visitati da Ambra e mentre mi destreggiavo tra recensioni on line e librerie off line per toccare con mano quanto trovato sullo schermo del mio pc, mi sono imbattuta in Regioni d'Italia che ho deciso di comprare praticamente a scatola chiusa e ne sono rimasta (stranamente) stra soddisfatta!

pg. 25 del libro Regioni d'Italia - Torino
Regioni d'Italia è forse e soprattutto un atlante italiano per bambini, dove viene raccontata la storia, la geografia, la flora e la fauna di ogni regione, suggerisce itinerari da esplorare, luoghi da vedere e piatti da assaggiare. E' un libro fatto soprattutto da disegni, ognuno accompagnato da una breve didascalia.

pg. 125 del libro Regioni d'Italia - cartina del Golfo di Napoli
E così mentre cercavo di ritrovare le parole usate in quel post ormai così lontano da non riuscire quasi più a metterlo a fuoco nemmeno nella mia mente mi sono messa a fantasticare su Ambra tra qualche mese con in mano Regioni d'Italia e io che le indico un luogo dicendo "vedi Amore, stiamo per andare qui..." e poi tra una decina d'anni: Ambra grandicella, sempre col suo libro in mano questa volta però è lei che dice a me "sai mamma che dove stiamo per andare ci vivono gli orsi..." e poi mi sono immaginata una donna (che ancora faccio fatica a mettere a fuoco) che apre una scatola di cose vecchie dalla quale salta fuori questo libro, lo apre e dentro ci trova appunti scritti dalla mano di una bambina, biglietti d'ingresso a parchi e musei, qualche dépliant e qualche vecchio scontrino sbiadito...

pg. 6 del libro Regioni d'Italia
 E mentre la mia immaginazione continua il suo viaggio nel tempo, io ho ripreso in mano Regioni d'Italia, ma delle parole usate in quel post che mi piaceva tanto nemmeno l'ombra... giro le pagine, ma niente! Leggo qualche didascalia... vuoto assoluto... ne leggo un'altra e... oh, ma voi lo sapevate che la moka è stata inventata ad Omegna!!!?????



Titolo: Regioni d'Italia - città, borghi, natura, arte, cibo, personaggi, storia e tradizioni
Autore: Gianluca Biscalchin
Editore: ElectaKids
Pagine: 127
Anno: 2016
codice IBSN: 978 - 88 - 918 - 0721 - 2

4 commenti:

  1. quando vorrete allargare i vostri orizzonti...
    http://www.lafeltrinelli.it/libri/daniel-mizielinski/mappe-nuova-edizione-ampliata/9788891808660?utm_source=Google-shopping&utm_campaign=comparatori&utm_medium=cpc&utm_term=9788891808660&zanpid=2291839895570064384&gclid=Cj0KEQjwxPbHBRCdxJLF3qen3dYBEiQAMRyxSzw0KEgl0jMJmpVlYdCrSyMbKohOsaQGetb2bzTj57caAmVT8P8HAQ
    io è un po' che sogno questo libro qui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'avevo visto mentre cercavo il libro per Ambra... credo che lo stile sia più o meno quello e penso che in una prossima occasione lo comprerò...

      Elimina
  2. E invece, zanzanzanza, eccomi, io ti leggo e ti seguo anche se cambi blog! :D Oddio, sembrava una cosa da stalker, ma fidati che non lo è!
    Ho condiviso il tuo momento di assenza dal mondo dei blogger e ho ricominciato a scrivere da poco. Hai proprio ragione che quando cambia la vita è difficile conciliarla con quel blogger che eri una volta, ma ci possiamo riprovare.
    Per il momento ti saluto e sono contenta di poterti rileggere, anche con i miei ritmi e le mie tempistiche un po' da era geologica :)
    A presto! G.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che piacere che mi ha fatto questo commento!!! Sono contenta di averti ritrovato... allora ci risentiremo presto... o meglio ci risentiremo coi nostri tempi tranquilli ;)!!!

      A presto
      -Nat-

      Elimina

La prima volta a GARDALAND di Ambra - parte due: BARDOLINO e GARDALAND

Gardaland . L' Albero di Prezzemolo nel Fantasy Kingdom